Maestra va in pensione e una classe passa alla statale, protesta alla scuola Di Matteo

"Situazione che va a discapito di bambini e della loro serenità" dice Giovanni Di Liberto Parisi, papà di uno dei piccoli che frequenta la scuola materna comunale. L'assessore Marano: "Ci dispiace molto, ma il blocco del turnover non ci dà altra possibilità"

La cerimonia d'intitolazione della scuola di via Enea Rossi al piccolo Giuseppe Di Matteo

Va in pensione una maestra e una classe della scuola dell'Infanzia Giuseppe Di Matteo passa alla statale. La decisione è stata presa dal Comune a causa del blocco del turnover, ma i genitori non riescono ancora a metabolizzarla. "La situazione che che si preannuncia per il prossimo anno scolastico va a discapito di bambini e, cosa più importante, della loro serenità", dice Giovanni Di Liberto Parisi, papà di un bambino che frequenta la scuola di via Enea Rossi.

"In realtà - aggiunge - la maestra che va in pensione era di supporto. La scuola dell'Infanzia ha altre tre maestre per altrettante classi, nessuna di queste andrà in pensione". Una maestra della Di Matteo però sarà spostata in altra scuola, nell'ambito di un piano complessivo di riorganizzazione del Comune alla luce di tutti i pensionamenti. Una decisione che non va giù ai genitori: "Le classi da 3 passeranno a 2 - spiega ancora Di Liberto Parisi -. E i nostri figli saranno divisi nelle classi della comunale che rimarranno attive". 

L'assessore comunale alla Scuola, Giovanna Marano, allarga le braccia: "Ci dispiace molto e l'ho pure detto ai genitori. Purtroppo però il blocco del turn over, almeno fino a novembre, non ci dà altra possibilità. I bambini che si sono iscritti al prossimo anno andranno alla statale Ettore Arcoleo, che si trova nello stesso plesso di via Enea Rossi". Poi aggiunge: "Quest'anno, ad iscrizioni chiuse, l'ufficio Personale ci ha comunicato altri tre pensionamenti".

Alla scuola Di Matteo si sta sperimentando il progetto della cittadella dell'infanzia, che prevede tra le cose attività pomeridiane e ludiche. "I bambini - conclude l'assessore Marano - potranno proseguire questa esperienza che si sta rivelando positiva".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: scatta il coprifuoco dalle 23

  • Ordinanza di Orlando, divieti non solo in centro: "Ecco le strade dove non ci si potrà fermare"

  • Conte firma il nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata l'ordinanza di Musumeci

  • Regione, nuova stretta anti Covid: locali chiusi alle 23, dad nei licei e trasporti dimezzati

  • Piazza di Mondello, chiuso ristorante: "Bagno senza sapone e lavoratori in nero"

  • Le mosse anti Covid di Orlando: nessun coprifuoco ma divieto di sostare in strada

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento