menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"No al megastore in via Campania", esulta il Comitato dei residenti

Il Consiglio comunale ha tolto il progetto dal piano triennale delle Opere pubbliche. Soddisfatti gli abitanti della zona per anni si sono battuti contro la costruzione del centro commerciale

Non si realizzerà più il centro commerciale in viale Campania. La scorsa notte il Consiglio comunale ha bocciato il progetto stralciandolo dal Piano Triennale delle Opere Pubbliche. Il progetto prevedeva la realizzazione di un fabbricato nel sottosuolo di Viale Campania, di tre livelli e completamente interrato, (di cui i due inferiori destinati a parcheggio ed il superiore a centro commerciale) e da un piano di copertura che prevedeva la ridefinizione della viabilità, dei parcheggi a raso, di un’area completamente pedonale collegata al nuovo parco di Villa Terrasi.

Nelle scorse settimane i legali del “Comitato Residenti” di Viale Campania avevano inviato delle osservazioni dove si evidenziavano tutte le criticità del progetto che il Consiglio comunale ha fatto proprie. Soddisfatto il “Comitato Residenti” che da anni si batte contro questo progetto che avrebbe stravolto l’intero quartiere residenziale.

“Da quattro anni – dichiarano Mauro La Mantia e Davide Gentile del Comitato di quartiere – residenti e commercianti si battono per fermare questa folle opera. È la vittoria di un intero quartiere che si è mobilitato costantemente con riunioni, raccolte firme, volantinaggi e manifestazioni di piazza. Questo dimostra che la partecipazione attiva della cittadinanza può orientare le scelte dell’amministrazione. È la sconfitta del partito trasversale della cementificazione selvaggia e delle oligarchie economiche – continuano - che vogliono impadronirsi di Palermo. Continueremo a vigilare affinché tale progetto non venga più inserito nel Piano Triennale delle Opere Pubbliche”.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento