Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

"Non è roba per te", a Bagheria un progetto contro l'uso di droghe tra i giovani

E' portato avanti dal Comune in sinergia con forze dell'ordine, Asp, scuole, Caritas, parrocchie e Consulta giovanile anche nel territorio di Altavilla Milicia, Santa Flavia, Casteldaccia e Ficarazzi

Comune di Bagheria in prima linea per prevenire il consumo di droga tra i più giovani con il progetto "Non è roba per te!", portato avanti con i vari attori del distretto socio-santario 39 (che comprende anche Altavilla Milicia, Santa Flavia, Casteldaccia e Ficarazzi) e presentato nel corso di una conferenza alla presenza del prefetto di Palermo Antonella De Miro.

bagheria progetto no droga-2Il progetto prevede azioni su più fronti e il Comune agisce in sinergia con forze dell'ordine, Asp, scuole, Caritas, parrocchie e Consulta giovanile. 

"Viviamo in tempi eccezionali che esigono iniziative coraggiose e creative - ha detto il sindaco Filippo Maria Tripoli - Se siamo in grado di immaginare un'altra città, avremo il potere di trasformarla. Dobbiamo pensare a una città diversa, dobbiamo credere nel 'bello', dobbiamo combattere la mafia con azioni che riguardano il quotidiano e contrastare l'uso della droga".

Le fasi del progetto sono quattro: la prima prevede la costituzione di uno staff interdisciplinare e focus informativi sulle fragilità; la seconda sarà caratterizzata da contest artistici “Non è roba per te”; la terza prevede la realizzazione e produzione di materiale informativo; la quarta infine prevede la realizzazione di un centro di aggregazione giovanile.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Non è roba per te", a Bagheria un progetto contro l'uso di droghe tra i giovani

PalermoToday è in caricamento