rotate-mobile
Venerdì, 27 Gennaio 2023
Cronaca

Comune, sì della Giunta a nuove assunzioni: in arrivo 62 fra dirigenti e funzionari, stabilizzazione per 90 Lsu

Sono previste entro il 2022. Per 11 tra tecnici e informatici di categoria D, che verranno presi dalle graduatorie dei concorsi della Regione, contratto a tempo determinato sino al 31 dicembre 2023. Idem per i dirigenti. Saranno invece assunti a tempo pieno e indeterminato 40 assistenti sociali

Via libera dalla Giunta Lagalla all'assunzione di 11 dirigenti tecnici e 51 dipendenti di categoria D1 (5 funzionari tecnici, 6 funzionari amministrativi e 40 assistenti sociali), nonché alla stabilizzazione degli ultimi 90 Lsu rimasti in organico al Comune, in una prima fase con orario part time.

Il prospetto delle assunzioni 

I funzionari tecnici e amministrativi, che avranno un contratto a tempo determinato fino al 31 dicembre del 2023, verranno assunti tramite l'utilizzo dei concorsi già celebrati dalla Regione e verranno retribuiti con i fondi provenienti dal Pon Metro 2014-2020 (5 milioni in tutto). Entro dicembre, inoltre, verranno assunti a tempo pieno e indeterminato 40 assistenti sociali, sfruttando i 6 milioni del Fondo di solidarietà comunale istituito nel 2020 e altri fondi ministeriali.

A rinforzare gli uffici arriveranno 11 dirigenti tecnici vincitori del concorso bandito qualche anno fa - con contratti a tempo pieno e determinato sino al 31 dicembre 2023 - che costeranno 1,5 milioni e si dedicheranno alla gestione dei fondi del Pnnr; più altri 2 dirigenti amministrativi che verranno assunti da gennaio del prossimo anno per 12 mesi.

Nel piano triennale delle assunzioni 2022-2024, approvato dalla Giunta - che ha pure adottato il piano dei fabbisogni del personale - è prevista la stabilizzazione degli Lsu appartenenti al bacino Palermo Lavoro "per i quali non si è potuto avviare e definire il relativo processo entro il 2021, ancorché la relativa procedura sia stata prevista nel Piano triennale 2021-2023". Così si legge nella delibera di Giunta, in cui viene indicato l'importo già determinato (1,1 milioni) dal ragioniere generale, con un numero di ore settimanali variabile da 16 a 17 in funzione dell’inquadramento in categoria B o A.

Nel prospetto allegato alla delibera, per quanto concerne il piano triennale del fabbisogno del personale, figurano oltre ai 2 dirigenti amministrativi, ulteriori 15 assunzioni per il 2023 (7 funzionari contabili e 8 assistenti sociali), più il passaggio a full time (36 ore settimanali) di altri impiegati.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comune, sì della Giunta a nuove assunzioni: in arrivo 62 fra dirigenti e funzionari, stabilizzazione per 90 Lsu

PalermoToday è in caricamento