menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Villa Airoldi Golf Club festeggia dieci anni: le fontane della Favorita tornano a zampillare 

Il presidente del circolo Felice Trupiano per la ricorrenza ha rimesso in funzione le fontane alle pendici del Monte Pellegrino spente da oltre un secolo. La festa è stata anche l'occasione per la premiazione della Riolocar Cup

Il Villa Airoldi Golf Club spegne dieci candeline e festeggia facendo un regalo alla città: dopo oltre un secolo, le tre fontane monumentali che si trovano all’interno dello splendido parco di oltre 140 mila metri quadri situato nella fiabesca cornice del Real Parco della Favorita alle pendici del Monte Pellegrino sono tornate a zampillare.

“Siamo particolarmente felici – commenta Felice Trupiano, il presidente del circolo – di poter festeggiare i nostri dieci anni di attività. Siamo uno dei pochissimi se non l’unico circolo al mondo situato a pochi passi dal centro di una città e da oggi siamo anche campo golfistico al mondo ad aver come ostacoli d’acqua tre splendide fontane. Ho fortemente voluto che tornassero a vivere in tutto il proprio splendore e ritengo che questo possa essere considerato un regalo per la nostra splendida Palermo”.

La festa dei dieci anni è stata anche l’occasione per la premiazione della Riolocar Cup, tappa del Volvo World Golf Challenge, la cui fase nazionale si concluderà sabato 30 settembre al Golf Club Le Fonti a Castel San Pietro Terme in provincia di Bologna, che ha visto Salvatore Grifo (vincitore prima categoria), Alessandro Mandalà (vincitore seconda categoria) e Riccardo Catanzaro (primo lordo) ottenere l’agognato lasciapassare. La gara svolta a Villa Airoldi in collaborazione con la concessionaria del Gruppo Riolo ha avuto i seguenti vincitori: 1° Lordo Riccardo Catanzaro; 1^ Categoria 1° Netto Salvatore Grifo, 2° Netto Oreste De Bellis, 3° Netto Marcello Ingrao; 2^ Categoria 1° Netto Alessandro Mandalà, 2° Netto Giuseppe Valerio Bonanno, 3° Netto Calogero Cammarata; 1° Netto Signore Maria Teresa Contino; 1° Netto Seniores Giovanni Battaglia. Nel corso della serata sono stati premiati i vincitori di tutte le gare svolte dall’inizio dell’anno.

Nato come un tre buche il Villa Airoldi Golf Club negli anni si è ampliato e oggi dispone di un percorso a 9 buche, un campo Par 32 di grande fascino e di facile fruizione, valido per lo svolgimento di gare ufficiali e gestione Hcp. Ed è proprio la sua posizione all’interno del parco della Favorita, a pochi passi dallo stadio Renzo Barbera, dove si trovano i maggiori impianti sportivi cittadini, a fare del Villa Airoldi un club particolarmente apprezzato anche dai turisti che durante il proprio soggiorno in città rimangono spesso sbalorditi dallo scenario mozzafiato che il circolo offre.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento