rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca Oreto-Stazione / Via Oreto, 307

Ponte Oreto, la Lega chiede il commissariamento: "Ci sono 4 milioni di fondi, sbloccare i lavori" 

Dall'aprile dell’anno scorso è in vigore un'ordinanza che ha imposto divieti per bus e camion e interdetto pure il transito dei pedoni nei marciapiedi. I soldi per realizzare il progetto di consolidamento però ci sarebbero. Gelarda e Sgroi: "Rimpallo di competenze vergognoso"

Commissariare il ponte Oreto per realizzare i lavori di consolidamento. Ad avanzare la richiesta sono Igor Gelarda, capogruppo Lega-Prima l'Italia e Giuliana Sgroi, referente dipartimento Famiglia Lega Palermo. "Nelle casse del Comune ci sono - affermano i due componenti della Lega - quattro milioni di euro di fondi stanziati dal Cipe nel 2010. Ma per ben 12 anni tutto è rimasto in un cassetto. Tutto tace a Palazzo delle Aquile e il ponte resta abbandonato a se stesso, con un rimpallo di competenze vergognoso". 

Dall'aprile dell’anno scorso è in vigore una ordinanza che ha imposto divieti per bus e camion ed è interdetto pure il transito dei pedoni nei marciapiedi. "A settembre scorso - continuano Gelarda e Sgroi - l’ingegnere Martelli, del Comune, ha inviato gli elaborati tecnici per il progetto di consolidamento alla Giunta comunale, che con tutta calma, dopo appena 5 mesi li ha approvati. Insomma il progetto c’è, i soldi ci sono ma sul ponte Oreto non si muove nulla, perché manca la volontà di accelerare su quelle opere infrastrutturali strategiche per la città". 

Per stanziare le somme è necessario approvare il bilancio e il piano triennale delle opere pubbliche. "Per evitare di perdere ancora tempo, la nostra proposta - concludono Gelarda e Sgroi - è quella di commissariare il ponte Oreto, esattamente come è stato fatto con il Ponte Corleone. Per potere proseguire con procedure più snelle e veloci e mettere fine a questi decenni di vergogne sul ponte Oreto”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ponte Oreto, la Lega chiede il commissariamento: "Ci sono 4 milioni di fondi, sbloccare i lavori" 

PalermoToday è in caricamento