Cronaca Brancaccio

Don Pino a 19 anni dalla strage Oggi messa solenne in sua memoria

Presto il martirio del prete della gente, ucciso il 15 settembre 1993 dalla mafia di Brancaccio, sarà riconosciuto pienamente anche dalla Chiesa con la cerimonia di beatificazione

Don Pino Puglisi

Passerà alla storia come il prete della gente. E la sua gente continua a ricordarlo. Sono passati 19 anni dalla sua morte, ma l’omicidio di Don Pino Puglisi è una ferita ancora aperta nella memoria. Il sacerdote fu ucciso il 15 settembre 1993 dalla mafia di Brancaccio, nel giorno del suo 56esimo compleanno. Presto quel sacrificio, il martirio del prete della gente, sarà riconosciuto pienamente anche dalla Chiesa con la cerimonia di beatificazione. Lo scorso 28 giugno lo stesso Benedetto XVI ha parlato dell'esecuzione davanti alla parrocchia di San Gaetano, come "martirio", quella pallottola alla nuca fu sparata "in odio alla fede". i fratelli Graviano, accusati di avere ordinato il delitto, sono stati definitivamente condannati all'ergastolo così come gli altri componenti del commando: Gaspare Spatuzza, Cosimo Lo Nigro, Luigi Giacalone e Nino Mangano.


Oggi alle 10, "Un fiore per Puglisi": corteo dal piazzale antistante il Policlinico. Alle 18 Messa in cattedrale con l'ordinazione di quattro nuovi sacerdoti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Don Pino a 19 anni dalla strage Oggi messa solenne in sua memoria

PalermoToday è in caricamento