Diciannove anni fa il crollo di via Pagano, ricordato l’eroe Giuseppe Siciliano

Si è svolta stamattina la cerimonia commemorativa del vigile del fuoco morto all’interno di una palazzina dove stava operando per liberare delle persone rimaste intrappolate

L'evento commemorativo svoltosi oggi nella villetta intitolata al vigile del fuoco

Ricordato il vigili del fuoco che perse la vita mentre cercava di salvare vite umane. Questa mattina in via Giuseppe Pagano il comandante Giampietro Boscaino e una rappresentanza del comando provinciale dei vigili del fuoco hanno partecipato alla cerimonia di commemorazione per il diciannovesimo anniversario della morte di Giuseppe Siciliano, risalente all’11 marzo del 1999.

Il caposquadra perse la vita nel crollo di una palazzina all’interno della quale stava operando per liberare delle persone rimaste intrappolate. L’evento si è svolto nella villetta intitolata a Siciliano nel 2016 alla presenza della moglie e dei figli, del Sindaco, del presidente della quarta circoscrizione Silvio Moncada, dell’onorevole Pino Appendi e di una rappresentanza dell’associazione Nazionale dei Vigili del Fuoco con il proprio Labaro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colpo al clan dell'Arenella, 8 arresti: c'è anche il boss accusato della strage di via D'Amelio

  • La migliore arancina di Palermo? Simone Rugiati non ha dubbi: "E' quella di Sfrigola"

  • Giro di escort in pieno centro: facevano prostituire 10 palermitane, tre arresti

  • Mafia, la vedova Schifani sull'arresto del fratello: "Sono devastata, per me è morto ieri"

  • Sospetto caso di Coronavirus, mascherine e fuggi fuggi al pronto soccorso del Cervello

  • L'Arenella e lo Scotto da pagare: dallo "stigghiolaro" a Galati nella rete del racket

Torna su
PalermoToday è in caricamento