Collegamento viale Francia-via Nenni: salvato un albero storico, un altro verrà abbattuto

E' quanto emerso nel corso di un sopralluogo congiunto tra l'assessore al Verde Marino, Rfi, ufficio Traffico del Comune e Terza commissione consiliare. Protestano gli ambientalisti. Susinno (Sc): "In altri tempi si sarebbe sradicato tutto"

Passa da piccoli allineamenti progettuali la salvaguardia del verde esistente nel tratto tra viale Francia e via Nenni. I lavori per il collegamento delle due strade, che rientrano nell'ambito del Passante ferroviario, avrebbero comportato l'abbattimento di un paio d'alberi, scatenando la protesta degli ambientalisti. 

Stamattina però - dopo un sopralluogo congiunto tra l'assessore al Verde Sergio Marino, Rfi, ufficio Traffico del Comune e Terza commissione consiliare - si è deciso di salvare un albero storico, mentre un altro dovrà essere abbattuto. Ne dà notizia il consigliere Marcello Susinno (Sinistra Comune), presente al sopralluogo insieme ai componenti della Terza commissione (Caracausi, Giaconia, Amella, Ficarra) e al presidente della Sesta circoscrizione Michele Maraventano.

"Nell’ambito del sopralluogo è emerso che è sembrato complicato, per una questione tecnica legata alle esigenze degli spazi dell’asse stradale, - spiega Susinno - salvare entrambe le specie che hanno una valenza storica di 42 anni. Uno dei due si salverà sicuramente. Spesso succede, in molti Comuni, che per fare prima e risparmiare tempo e denaro, si tagliano alberi sani con danni irreparabili per l’ambiente. Qui invece uno verrà salvato sicuramente. In altri tempi si sarebbe sradicato tutto"

"In ogni caso - conclude Susinno - in zona è prevista la piantumazione di centinaia di alberi. Ci troviamo in un contesto residenziale nella parte alta del viale Francia, a ridosso del cantiere legato sia ai lavori che hanno interessato recentemente l’interramento della tratta ferroviaria che al collegamento viario tra viale Francia e via Pietro Nenni. E' in atto una vera e propria rigenerazione urbana della zona con l’obiettivo che il verde sostituisca le aree al momento grigie e dove saranno realizzati percorsi pedonali e piste ciclabili".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Musumeci: in Sicilia negozi chiusi la domenica e nei festivi

  • Sottopassi di viale Regione chiusi, allagamenti e spiaggia "sparita": Palermo dopo una notte di maltempo

  • "Caricate i posti o la Sicilia diventa zona rossa": bufera per l'audio del dirigente della Regione

  • Utile come un termometro, aiuta a scoprire le polmoniti: perché comprare un saturimetro

  • Dal nuovo Riina al nipote di Michele Greco, boss ballano la techno: spot shock di Klaus Davi

  • Tamponi nelle scuole, l'Asp rende noto il calendario: ecco gli istituti coinvolti

Torna su
PalermoToday è in caricamento