Cronaca Zen / Via Gino Zappa

Attak nella serratura della segreteria Intimidazione ad Antonello Cracolici

Sigillata con la colla la porta dell'ufficio politico allo Zen del capogruppo del Pd all'Ars. Pioggia di solidarietà. Pier Carmelo Russo: "Scioglieremo l'attak". Di Girolamo: "La sua attività sul territorio dà fastidio"

Antonello Cracolici

Intimidazione al capogruppo del Pd all’Ars Antonello Cracolici. Sigillata con la colla la serratura della porta della segreteria politica di via Gino Zappa allo Zen. Una sede dove Cracolici svolge la sua attività politica a diretto contatto con la borgata popolare. Solitamente l’attak viene usato come messaggio intimidatorio dagli emissari del pizzo. Come accaduto l’altro ieri a quattro negozi in via Goethe. Ma in questo caso la minaccia potrebbe avere altri significati e sulla vicenda sta indagando la polizia.

Tanti i messaggi di solidarietà a Cracolici. “Evidentemente la sua attività sul territorio a qualcuno dà molto fastidio -  afferma il segretario provinciale del Partito Democratico di Palermo Enzo Di Girolamo - siamo convinti, però, che il capogruppo non si lascerà minimamente intimidire da quanto accaduto e reagirà continuando a lavorare all’Ars con l’impegno e la caparbietà di sempre”.

"Caro Antonello – scrive Pier Carmelo Russo - di solvente per l'attak l'assessorato alle Infrastrutture dispone a barili. Il solvente si chiama legge sugli appalti, interventi in favore del centro storico, per l'edilizia sociale, per i trasporti: tutte iniziative alla realizzazione delle quali non solo hai contribuito ma che, spesso, hai perfino sollecitato e sostenuto. Con questo solvente scioglieremo l'attak". "Sono vicino ad Antonello Cracolici: mi auguro che si faccia al più presto piena luce su un episodio che inquieta e segnala, ancora una volta, la difficoltà di lavorare in prima linea in un territorio complesso come il nostro". Lo dice Pippo Digiacomo, deputato regionale del Pd.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Attak nella serratura della segreteria Intimidazione ad Antonello Cracolici

PalermoToday è in caricamento