rotate-mobile
Lunedì, 20 Maggio 2024
Cronaca Zen

Cocaina in cucina, arrestato allo Zen: "Droga nascosta tra i cioccolatini"

L’operazione è stata messa a segno dagli agenti della sezione “Investigativa” del commissariato San Lorenzo

All'interno della sua cucina deteneva droga e materiale per il confezionamento. Operazione della polizia che ha arrestato un uomo allo Zen. L’operazione è stata condotta dagli agenti della sezione “Investigativa” del commissariato San Lorenzo. "I poliziotti - dicono dalla questura - riannodando i fili di un’indagine fatta di verifiche ed osservazioni discrete, sono giunti nell’abitazione dell’uomo. E’ stato lui stesso a consegnare agli agenti un sacchetto di plastica, nascosto senza neanche tante precauzioni sulla sommità della credenza".

"Forse - dicono dalla polizia - l’unica cautela era stata quella di far ricorso ad un contenitore apparentemente insospettabile, quello di una nota marca di cioccolattini, contenente un sacchetto di cellophane con cocaina sfusa dal peso lordo di 19,37 grammi e 21,80 grammi di hashish, sostanza da taglio, 9 stecchette di hashish già confezionate, graffette, bilancini ed altro materiale chiaramente dedicato al confezionamento". La perquisizione è stata estesa anche ad alcuni mezzi e ad un locale nella disponibilità dell’uomo senza però portare ad ulteriori rinvenimenti e sequestri.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cocaina in cucina, arrestato allo Zen: "Droga nascosta tra i cioccolatini"

PalermoToday è in caricamento