Cronaca Sperone / Viale Giuseppe di Vittorio

Fermato con 30 grammi di coca in mano, scaglia bici contro poliziotti: arrestato

E' successo nella zona di Brancaccio: in manette un palermitano di 30 anni, pregiudicato. L'uomo era stato notato poco prima in viale Di Vittorio, zona calda sul fronte dello spaccio di droga

E' stato fermato dalla polizia e per tutta risposta ha scagliato la sua bicicletta addosso agli agenti. Un pregiudicato palermitano di 30 anni, Giovanni Arini, è stato arrestato ieri mattina dagli agenti dell’ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico, intervenuti insieme ai colleghi del commissariato Brancaccio.

Arini, intorno alle 9 di ieri, è stato notato dai poliziotti mentre era in via Li Puma, nella zona di corso dei Mille a Brancaccio, in sella a una bici nera. "Il trentenne - dicono dalla questura - si aggirava con fare sospetto e guardingo. Gli agenti hanno deciso di sottoporlo ad un controllo perché precedentemente lo avevano già notato in viale Di Vittorio, zona interessata nel recente passato da alcuni loro interventi per spaccio di stupefacenti. All'alt intimato dalla polizia, Arini ha scagliato con violenza la bicicletta addosso agli agenti ed è fuggito via cercando di dileguarsi tra i vicoli". In pochi attimi è stato raggiunto, bloccato e perquisito. A quel punto sono stati confermati i sospetti dei poliziotti: addosso, chiuso nel palmo della mano, il trentenne nascondeva un involucro contenente 30 grammi di cocaina.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fermato con 30 grammi di coca in mano, scaglia bici contro poliziotti: arrestato

PalermoToday è in caricamento