Domenica, 13 Giugno 2021
Paolo Caracausi (Idv)
Cronaca

Dehors, Caracausi (Idv): "Per le multe la colpa è del Comune"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

"Venerdì pomeriggio la polizia municipale ha fatto visita ad alcuni locali di pubblico esercizio elevando multe e sanzioni, tra cui la chiusura dei cinque giorni - dice il presidente della commissione Attività Produttive del comune di Palermo Paolo Caracausi (Idv) - sono ancora tanti i locali che non hanno ricevuto le autorizzazioni di occupazione del suolo pubblico e non per colpa loro, ma per colpa di una pubblica amministrazione lenta e poco efficiente. In particolare aspettano le autorizzazioni coloro che ne avevano di vecchie su strisce blu e che si sono adeguati alle nuove norme tecniche.

Il Suap che ha istruito le pratiche ha chiesto i nulla osta all'assessorato Mobilità, ma questi ancora oggi, dopo mesi, ne ha emessi pochissimi. E' assurdo che chi vuole lavorare onestamente in questa città, pagando il dovuto per l'occupazione e spendendo per adeguarsi al regolamento che il consiglio comunale ha approvato, non trovi nella pubblica amministrazione praticità e disponibilità a emettere i provvedimenti. Ancora una volta siamo costretti a denunciare l'assenza di organizzazione e programmazione della pubblica amministrazione che scarica sulle attività commerciali la propria incapacità. Ci auguriamo che tutte le pratiche che giacciono da mesi sulle scrivanie di funzionari e tecnici vengano al più presto autorizzate e a quanti sono in attesa di ricevere le autorizzazioni vengano revocate multe e sanzioni".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dehors, Caracausi (Idv): "Per le multe la colpa è del Comune"

PalermoToday è in caricamento