Cronaca

Al Civico nuovo look per ginecologia Il parto in acqua è con la “liana”

Arriva anche la nuova attrezzatura Neo Puff, che consente di ventilare il neonato prematuro, di aprire gli alveoli polmonari, e di mantenerli aperti

I reparti di Ostetricia, Ginecologia e Neonatologia al Civico si rinnovano. Una nuova vasca per il parto in acqua per l'applicazione di una tecnica che riduce o azzera le complicanze possibili nei neonati prematuri.

 La sala per il parto in acqua, al primo piano dell'Unità Operativa di Ostetricia e Ginecologia, è stata ristrutturata e arredata con nuove attrezzature, per rendere ancora più accogliente l'ambiente e consentire un maggiore confort per il bagno e la vestizione dei bimbi appena nati. Sopra la vasca, è stata sistemata una «liana», una corda rivestita di stoffa color arancio, alla quale la donna può «attaccarsi» e scegliere la posizione preferita e più idonea per partorire il figlio in acqua.

 “Si tratta – ha dichiarato Luigi Alìo, primario dell'Unità Operativa di Ostetricia e Ginecologia di innovazioni che caratterizzano sempre di più l'Ospedale Civico come punto di riferimento nell'assistenza e nella cura della donna in gravidanza che ha a disposizione diverse scelte per partorire secondo le metodiche tradizionali o anche con tecniche di medicina non convenzionale”. Oltre 600 i parti in acqua effettuati all'Ospedale Civico in otto anni, e oltre 50 nel 2011. Nell'Unità operativa di Neonatologia e Terapia Intensiva Neonatale, le novità riguardano l'umanizzazione dell'assistenza e l'applicazione di una tecnica, la SLI, di ventilazione di sostegno polmonare. Un'attrezzatura, chiamata Neo Puff, consente di ventilare il neonato prematuro, di aprire gli alveoli polmonari, e di mantenerli aperti. Si ottiene, così, un miglioramento della respirazione del neonato, evitando tecniche invasive come l'intubazione o riducendone i tempi.

Sempre sul fronte dell'umanizzazione delle cure dei nati pre-termine, dentro le loro cullette, viene diffusa musica chill-out, per stimolare il rilassamento, favorendo una crescita più serena e armoniosa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al Civico nuovo look per ginecologia Il parto in acqua è con la “liana”

PalermoToday è in caricamento