menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Paolo Romeo

Paolo Romeo

Orlando conferisce cittadinanza onoraria al cardinale Paolo Romeo

Tra i motivi del riconoscimento anche "la dedizione e la determinazione con la quale ha sostenuto il processo di beatificazione di Don Pino Puglisi". Alla cerimonia presente anche l'arcivescovo Corrado Lorefice

Questa mattina, a Palazzo delle Aquile, il sindaco Leoluca Orlando ha conferito la cittadinanza onoraria di Palermo al cardinale Paolo Romeo, arcivescovo emerito della diocesi del capoluogo che ha guidato per nove anni.

Il sindaco Orlando, nella motivazione ha affermato che il riconoscimento viene assegnato "per la dedizione e la determinazione con la quale ha sostenuto il processo di beatificazione di Don Pino Puglisi, primo martire barbaramente ucciso per mano mafiosa, in odium fidei; per la sua azione pastorale ispirata al principio più caro al Beato Pino Puglisi, per il quale "se ognuno fa qualcosa, insieme possiamo fare molto; per la cura e l'attenzione con cui ha seguito la visita di Papa Benedetto XVI, che dopo 15 anni di assenza ha consentito a Palermo il privilegio e la gioia di accogliere il Vescovo di Roma; per il forte impulso dato alla Caritas diocesana e per aver accompagnato i cittadini palermitani nel loro cammino non solo spirituale ma anche umano, ascoltando gli umori, le sofferenze e le voci del popolo e della strada con atteggiamento paterno di solidarietà e di misericordia.

Alla cerimonia, erano presenti anche l'arcivescovo di Palermo Corrado Lorefice, il presidente del consiglio comunale Salvatore Orlando, Biagio Conte e i rappresentanti della Consulta delle Culture.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento