rotate-mobile
Cronaca

Città dei ragazzi, tutto pronto per la riapertura: "Ma con prenotazione e ingressi contingentati"

Lo dice in una nota il consigliere comunale di Sinistra Comune Marcello Susinno: "Si rivedrà il battello e verosimilmente anche il piccolo convoglio ferroviario tornerà a girare nel parco"

Dopo le lamentele dei giorni scorsi manifestate da parte di chi con rammarico ha visto ancora chiusa e inutilizzata la Città dei ragazzi, adesso la notizia è che la struttura tornerà a breve a riaprire i battenti. Lo dice in una nota il consigliere comunale di Sinistra Comune Marcello Susinno.

"Ancora una o al massimo due settimane di pazienza - chiede Susinno - infatti dopo aver sentito l'assessore Cinzia Mantegna che sta seguendo da vicino e con attenzione l'evolversi delle manutenzioni, ho voluto constatare personalmente lo stato dei luoghi incontrando il responsabile della struttura Giuseppe Parisi. Ho appreso che ci sono soltanto alcuni dettagli da definire legati al rispetto dei protocolli di sicurezza in relazione alla questione Covid. Un gruppo appassionato di operatori ha infatti completato l’attività di potatura e di sistemazione del verde. Con certezza il battello tornerà a navigare e verosimilmente anche il piccolo convoglio ferroviario tornerà a girare nel parco. E' motivo di orgoglio per la città - dice Susinno - poter riconsegnare ai più piccoli la splendida realtà educativa aperta negli anni '60. Un laboratorio per la sensibilizzazione e l‘educazione alla cultura tra realtà e fantasia in uno spazio, basato sul rapporto con la natura, attraversato dal battello dove le logiche di socializzazione "impongono" di mettere da parte smartphone e iPad".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Città dei ragazzi, tutto pronto per la riapertura: "Ma con prenotazione e ingressi contingentati"

PalermoToday è in caricamento