Cronaca

Cinisi, torna il trenino lillipuziano: collegherà il centro con la spiaggia Magaggiari

Il servizio sarà attivo dal 21 luglio al 27 agosto. Le corse saranno a pagamento e verranno effettuate dalle 20 in poi. L'assessore Biundo: "Costi del servizio a carico del gestore del lido e non più del Comune"

Il trenino

A Cinisi torna il trenino lillipuziano. Dal prossimo 21 luglio al 27 agosto collegherà il centro abitato con la spiaggia Magaggiari. Si parte da piazza Vittorio Emanuele Orlando, per poi sostare in zona Quattro Canti, al Mulino, raggiungere la spiaggia Magaggiari e tornare indietro. "La novità rispetto al 2015 - spiega l'assessore al Turismo Salvo Biundo - è che i costi del servizio, gestito dalla Turist service, sono a carico del Melangono e non più del Comune, come previsto dal bando tramite il quale è stata assegnata la gestione del lido". Le corse saranno a pagamento e verranno effettuate dalle 20 fino all'1, solo dal venerdì alla domenica.

Il parcheggio davanti alla spiaggia dallo scorso fine settimana, nelle ore serali, è diventato pedonale: dalle 20 alle 5 del mattino dal venerdì alla domenica l'ingresso ai veicoli è vietato. Il servizio, pensato per i turisti, sarà quindi anche utile ai residenti che vorranno raggiungere Magaggiari senza prendere l'auto. "I vigili sorveglieranno l'area fino alle 2 - conclude l'assessore - e poi alle 5 gli operai che puliscono la spiaggia provvederanno a togliere le transenne e riaprire l'accesso alle auto". Il biglietto di andata e ritorno costerà 2 euro. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cinisi, torna il trenino lillipuziano: collegherà il centro con la spiaggia Magaggiari

PalermoToday è in caricamento