Domenica, 16 Maggio 2021
Cronaca Via Vittorio Emanuele Orlando

Cinisi ha di nuovo una piazza, per festeggiare spunta anche l’albero di Natale

Dopo un anno di lavori restituita alla collettività piazza Vittorio Emanuele Orlando. Acceso anche l'albero realizzato con la partecipazione dei ragazzi della Casa dei giovani, coordinati dal maestro della cartapesta Nunzio Vitale

La nuova piazza di Cinisi vista dall'alto

Cinisi ha di nuovo una piazza e, con qualche giorno di ritardo rispetto a quanto stabilito dalla tradizione, anche un albero di Natale. Piazza Vittorio Emanuele Orlando, dopo un anno di lavori, ieri mattina è stata restituita ai cittadini. La strada che divideva in due parti pedonali la piazza non c'è più e di fatto dunque quest'ultima è diventata più grande. La vecchia pavimentazione è stata sostituita con il basolato in pietra fatto a mano. Le panchine in ferro sono state sostituite da cubi in metallo o sedute in pietra e legno. Al fianco delle palme, già presenti nella vecchia versione della piazza, ora ci sono gli alberi di arancio e diverse essenze, dal timo al rosmarino, ornano le aiuole. La grande fontana è rimasta al suo posto. Al momento manca ancora l'acqua ma presto ci sarà anche anche quella. 

Per festeggiare l’evento tanto atteso dalla comunità - inizialmente previsto per il 30 settembre - nel pomeriggio, dopo la processione, è stato acceso anche l’albero ideato da Federico Lercara e realizzato con la partecipazione dei ragazzi della Casa dei giovani, coordinati dal maestro della cartapesta Nunzio Vitale, e dell'associazione Solidanime che si sono occupati della creazione delle note musicali che addobbano l'albero del Natale 2019. “Giornata significativa per la nostra comunità cinisense - commenta il sindaco Giangiacomo Palazzolo - che si sveglia stamani con una piazza dall'aspetto nuovo e natalizio. Oggi, finalmente, la piazza ritorna ad essere spazio di incontri e di socialità , piena di luci ed addobbi, frutto di collaborazione e lavoro di squadra ed io, non posso che essere fiero e orgoglioso della mia comunità”. Circa 600 mila euro il costo del restyling realizzato grazie ad un finanziamento europeo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cinisi ha di nuovo una piazza, per festeggiare spunta anche l’albero di Natale

PalermoToday è in caricamento