menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cinema, supersfida alla Zisa: Charlie Chaplin contro Buster Keaton

Al De Seta l'associazione Lumpen, in collaborazione con la Cineteca di Bologna, inizia il 2017 presentando al pubblico palermitano una irresistibile sfida tra i due pesi massimi della risata

Un'irresistibile sfida tra i due pesi massimi della risata. Lumpen, in collaborazione con la Cineteca di Bologna e il Comune di Palermo, inizia il 2017 presentando al pubblico palermitano un "duello" tra due miti: è meglio la felicità possibile di Charlie Chaplin o il cinema impossibile di Buster Keaton? L'appuntamento è al cinema De Seta, sabato 14 gennaio alle 21.

Ai Cantieri Culturali della Zisa verranno proposti due classici della storia del cinema in un imperdibile doppio programma: da un lato, il celeberrimo The Kid–Il monello, capolavoro eterno con cui Chaplin, per la prima volta, fa ridere e piangere gli spettatori di tutto il mondo, mescolando farsa e poesia, melodramma e comicità, e raccontando la condizione umana e i suoi sentimenti più profondi attraverso la storia di un bambino abbandonato e di una famiglia reinventata. Dall’altro, uno dei film più incredibili di Keaton, Sherlock Jr. – La palla n° 13, nel quale il geniale comico dall’espressione impassibile è un proiezionista aspirante detective che sogna di entrare e uscire dallo schermo cinematografico in un susseguirsi di gag surreali e irresistibili. Chi vincerà per gli spettatori di oggi?

Entrambi i film sono stati restaurati a Bologna dal laboratorio "L'Immagine Ritrovata" all'interno di un più ampio progetto di recupero e di restauro dell'intera filmografia dei 2 grandissimi registi-attori. Per l'occasione i film verranno presentati con due nuovi accompagnamenti orchestrali (quello di The Kid recupera per la prima volta la partitura originale scritta dallo stesso Chaplin). La durata complessiva della proiezione è di 105'. Il primo film a venire proiettato sarà Sherlock Jr. seguito da The Kid (formato proiezione DCP, lingua originale con sottotitoli). Direzione artistica di Franco Maresco. Biglietto d'ingresso: cinque euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento