menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Ingresso cimitero Terrasini

Ingresso cimitero Terrasini

Terrasini, cimitero: impossibile l'accesso ai portatori di handicap

Da due settimane è vietato l'ingresso alle automobili con a bordo i disabili e non c'è ancora un piano alternativo. Il vicesindaco: "Da martedì due sedie a rotelle a disposizione dei cittadini"

I disabili non possono andare a trovare i loro cari defunti presso il cimitero di Terrasini. A denunciare la triste vicenda il consigliere comunale della lista civica "Terrasini democratica" Nunzio Maniaci. Per rendere più agevole l'accesso ai portatori di handicap l'amministrazione aveva autorizzato l'ingresso con l'automobile ma da due settimane questo non è più fattibile. La pavimentazione del cimitero, a causa delle forti piogge che hanno otturato lo scolo dell'acqua, si è rialzata rendendo impossibile il passaggio delle vetture.

Fin qui nulla di scandaloso. Il problema però è che non è stato messo in atto un piano alternativo per garantire il servizio di accesso ai cittadini con problemi di deambulazione e così coloro che nei giorni scorsi si sono recati al cimitero sono stati costretti, loro malgrado, a tornare indietro senza aver potuto portare un fiore ai loro cari.

La testimonianza. Racconta E.A: "Ieri sono andata al cimitero con mio padre, che ha una protesi nel piede e non deambula bene, ma non sono potuta entrare con l'auto. All'ingresso della strada ho trovato la barra abbassata e sigillata con un catenaccio. Così ho dovuto parcheggiare e lasciare mio padre a bordo dell'auto e andare a trovare mia mamma defunta da sola". "All'ingresso del cimitero - continua E.A. - non ho trovato nessun cartello che spiegasse ai cittadini per quanto tempo la situazione rimarrà così".

La denuncia del consigliere. "E' scandaloso che l'assessore ai servizi sociali Margherita Cipriano non sia ancora intervenuta sulla questione mostrandosi così insensibile ai bisogni dei diversamente abili del nostro territorio", dichiara Nunzio Maniaci."Bisogna agire subito - conclude il consigliere - mettendo a disposizione dei cittadini due sedie a rotelle".


La replica del vicesindaco. "Ci siamo già attivati per recuperare le sedie a rotelle che da martedì saranno disponibili all'ingresso del cimitero per essere messe a disposizione dei cittadini diversamente abili", risponde Antonino Rubino. "Abbiamo anche liberato lo scolo dell'acqua che si era otturato causando il sovraelevamento della pavimentazione del cimitero - continua il vicesindaco - Sono però ancora in corso i lavori per mettere a posto la strada, lavori che tra una decina di giorni dovrebbero terminare. A quel punto potremo anche riaprire l'accesso alle auto".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento