menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rotoli, ordinanza del sindaco: "Le salme sepolte da più di 25 anni verranno riesumate"

Con questo provvedimento, valido fino al 30 aprile, Orlando prova a tamponare l'emergenza sepolture nel principale cimitero della città. Oltre 700 le bare in deposito. "I congiunti saranno avvisati tramite comunicazioni pubblicate sull'albo pretorio online e all'ingresso del cimitero"

Il sindaco Leoluca Orlando prova a tamponare l'emergenza cimiteri con un'ordinanza che dispone l'estumulazione dei feretri sepolti da più di 25 anni all'interno del cimitero Rotoli. Il provvedimento, firmato nella serata di ieri, punta a ridurre il numero di bare ferme in deposito, che ormai hanno superato quota 700.

"Per il computo di tale periodo temporale - fanno sapere da Palazzo delle Aquile - viene considerata la data della tumulazione della salma. I congiunti verranno avvisati tramite comunicazioni pubblicate all’albo pretorio online, presente nel sito istituzionale del Comune, e all'ingresso del cimitero con la specifica di tutti i dati necessari ed il giorno in cui avverrà l’operazione".

L’ordinanza avrà validità sino al mese successivo alla data di cessazione dello stato di emergenza determinato dal Coronavirus, allo stato fissato dal governo nazionale fino al 30 aprile 2021. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento