Commemorazione dei defunti, i carabinieri ricordano i caduti per la patria

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Stamani, per la ricorrenza della commemorazione dei defunti, alle 9:15 è stata deposta da parte del vicecomandante della legione carabinieri Sicilia, colonnello Mauro Perdichizzi, una corona d’alloro al monumento dedicato ai caduti dell’Arma presso il Cimitero dei Rotoli. Sono stati letti, poi, i nomi dei 96 carabinieri inumati e recitata la “Preghiera del Carabiniere”.

Sempre al cimitero dei Rotoli, alle 10:3 è stata celebrata dal cappellano militare del don Salvatore Falzone la messa al campo presso il sacrario militare, cui è seguita la benedizione da parte dell'arcivescovo Corrado Lorefice e la deposizione di una corona d’alloro. Alle 12:30, nel centro di Palermo, all’interno del Giardino Inglese, è stato deposto un cuscino di fiori presso la stele commemorativa in onore delle medaglie d’oro siciliane.

Torna su
PalermoToday è in caricamento