rotate-mobile
Giovedì, 29 Febbraio 2024
Cronaca Arenella-Vergine Maria / Via Papa Sergio I

Rotoli, alberi caduti e lapidi fracassate al cimitero acattolico: "Così non si rispettano neanche i morti sepolti"

A segnalarlo è Alessandra Sternheim, che ha provato invano a contattare gli uffici comunali: "Nessuno mi ha mai risposto al telefono, si faccia qualcosa". L'assessore Orlando: "Previsto un intervento assieme al settore Ville e giardini, manutenzione messa in elenco tra le tante cose da fare"

Alberi caduti sulle tombe o pericolanti, lapidi fracassate, assenza di pulizia: si presenta così il cimitero acattolico dei Rotoli.

A segnalarlo, con tanto di fotografie, è Alessandra Sternheim: "Mi vergogno della mia città che non rispetta i suoi morti da seppellire, ma neanche quelli già sepolti. Fino allo scorso autunno il cimitero acattolico era in buone condizioni, ci sono tornata adesso e ho trovato un albero sopra la tomba dei miei nonni. Non sono riuscita a trovare quella di mia zia né quella del fratello di mio nonno, probabilmente scomparse sotto gli alberi caduti. Per non parlare dei rami pericolanti, che rappresentano un rischio per tutti coloro i quali vanno a trovafre il caro estinto".

La signora Sternheim ha provato a contattare l'ufficio servizi cimiteriali, "nessuno però mi ha mai risposto al telefono". Da qui l'appello al Comune: "Fate qualcosa, io tornerò ogni mese a controllare". Un appello raccolto a stretto giro di posta dall'assessore ai Cimiteri, Totò Orlando, che promette "un intervento assieme al settore Ville e giardini". 

"Sappiamo bene in che condizioni versa il cimitero acattolico - prosegue l'assessore - la sua sistemazione è messa in elenco tra le tante cose da fare ai Rotoli. Gli alberi non sono certo caduti da pochi giorni... Stiamo cercando di calendarizzare al più presto un intervento di manutenzione che si sarebbe dovuto fare parecchi mesi fa". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rotoli, alberi caduti e lapidi fracassate al cimitero acattolico: "Così non si rispettano neanche i morti sepolti"

PalermoToday è in caricamento