Commemorazione dei defunti: nei cimiteri ingressi su prenotazione e divisi per fasce orarie

La Reset ha già proceduto alla pulizia straordinaria e alla collocazione di bagni chimici. Stabilito un tetto massimo di presenze in contemporanea per evitare assembramenti. Gli orari e le regole per l'accesso

Accessi su prenotazione e divisi su fasce orarie. Così i palermitani potranno accedere ai cimiteri cittadini nei giorni della commemorazione dei defunti. Il sindaco Leoluca orlando ha disposto, al fine di diradare in più giorni la presenza dei visitatori, che i cimiteri rimangano aperti nei giorni antecedenti la ricorrenza e già da alcuni giorni la Reset ha proceduto alla pulizia straordinaria e alla collocazione di bagni chimici. 

L'ingresso contemporaneo alle auto per soggetti in possesso di tagliando disabili potrà essere consentito nel limite massimo di: 10 auto per Santa Maria dei Rotoli e 5 auto per Santa Maria di Gesù. Al cimitero Cappuccini invece non è concesso l’ingresso di auto.

"Il sistema di prenotazione online - si legge in una nota del Comune - sarà improntato a una divisione per fasce orarie, una facilità di accesso e in un limite massimo di prenotazioni funzionale al rispetto dei divieto di assembramento.Tramite una divisione in aree, il numero complessivo degli accessi a Santa Maria dei Rotoli sarà superiore a quello della fase successiva al lockdown di marzo".

L'ingresso sarà consentito per tutti i giorno della settimana dalle 7.30 alle 15.30 con uscita alle 16. I visitatori, in applicazione della normativa di prevenzione Covid-19, dovranno utilizzare adeguate protezioni delle vie respiratorie. 

"La commemorazione dei defunti - ha sottolineato Orlando - è fortemente sentita nella nostra comunità e per questo abbiamo voluto organizzare quanto possibile perché l'accesso ai cimiteri cittadini fosse agevole, pur nel rispetto delle norme di prevenzione del Covid-19 che restano in questo delicato momento prioritarie. Desidero ringraziare il personale, la Sispi e la Reset per aver compreso la necessità di uno sforzo che permetta di garantire l'apertura quanto più frequente e sicura possibile".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sottopassi di viale Regione chiusi, allagamenti e spiaggia "sparita": Palermo dopo una notte di maltempo

  • Coronavirus, ordinanza di Musumeci: in Sicilia negozi chiusi la domenica e nei festivi

  • "Caricate i posti o la Sicilia diventa zona rossa": bufera per l'audio del dirigente della Regione

  • Dal nuovo Riina al nipote di Michele Greco, boss ballano la techno: spot shock di Klaus Davi

  • Tamponi nelle scuole, l'Asp rende noto il calendario: ecco gli istituti coinvolti

  • Incidente al drive in della Fiera, malore dopo il tampone: marito e moglie con auto contro il muro

Torna su
PalermoToday è in caricamento