rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Settima edizione

Cicloturismo, partita da piazza Verdi la settima edizione di Randonnée Palermo

Oltre 250 iscritti impegnati in 4 percorsi non per agonismo ma per godere dei paesaggi, delle strade e del piacere di pedalare

E' partita oggi da piazza Verdi la settima edizione della Randonnée Palermo, per gli appassionati l'evento di cicloturismo più atteso. Previsti oltre 250 iscritti cicloturisti che percorreranno ben 4 percorsi che si snodano tra le province di Palermo, Trapani e Agrigento. Le Randonnée non hanno finalità agonistiche ma solo quelle di godere dei paesaggi, delle strade e del piacere di pedalare da soli o in gruppo, per condividere una passione.

Si tratta di manifestazioni che rappresentano un ottimo strumento di promozione per il territorio, che attrae non solo i pedalatori locali, ma anche cicloturisti nazionali e stranieri che in questo modo, sano e rispettoso della natura e dell'ambiente, promuovono le bellezze locali e l'offerta turistica, vera risorsa low-cost per chi le ospita.

Già ieri i partecipanti hanno ritirato i pacchi gara presso il village allestito in Piazza Verdi dagli organizzatori del GS Mediterraneo, storica realtà ciclo-sportiva palermitana che il prossimo anno compirà vent'anni. Stamattina le partenze per gli iscritti ai diversi percorsi: "La via dei Cinque Laghi", 300 km, che con oltre 4.700m di dislivello rappresenta anche un'importante sfida con se stessi; "Le strade del Vino", 200 km in direzione Alcamo e Gibellina, la ciclopedalata da 100 km verso la riserva di caccia di Ficuzza, vera novità assoluta di quest'anno e per la Sicilia. Si tratta infatti di una prima assoluta in ambito Randonnée almeno in Sicilia con un itinerario tra Misilmeri, Bosco Ficuzza e ritorno, attraverso i percorsi in fuoristrada solitamente battuti dalle mountain bike.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cicloturismo, partita da piazza Verdi la settima edizione di Randonnée Palermo

PalermoToday è in caricamento