menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Misterioso blitz nella sede del Ciapi: rubati alcuni documenti e la cassaforte

"Visita" dei ladri all'Addaura, nei locali dell'ente di formazione finito nel 2013 al centro di una inchiesta della Procura sul cosiddetto "sistema Giacchetto". Sparita anche una chiave

"Misterioso" blitz notturno nella sede del Ciapi, all'Addaura. Ignoti si sono introdotti nei locali dell'ente di formazione finito nel 2013 al centro di una inchiesta della Procura sul cosiddetto "sistema Giacchetto" per la gestione di finanziamenti comunitari. I ladri - dopo avere forzato l'ingresso - hanno rubato alcuni documenti e soprattutto una cassaforte. In via Agostino Barbarigo, sede del Ciapi, è intervenuta anche la polizia. Il presidente della Regione, Rosario Crocetta parla di "episodio inquietante e gravissimo".

Misteriosa anche la vicenda relativa alla chiave della cassaforte appena rubata, che a quanto pare, non era in possesso dell'attuale amministrazione del Ciapi. Torna così alla ribalta la vicenda dell'ente di formazione regionale, che - secondo la Procura - avrebbe incassato illecitamente denaro pubblico per progetti mai realizzati. Giacchetto ,per l'accusa, avrebbe organizzato un sistema per gestire a suo piacimento, grazie alla presunta compiacenza di imprenditori, burocrati e politici.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento