Cronaca

Ciak d'oro, premiati il bagherese Tornatore e la palermitana Riccobono

Il regista trionfa con "La migliore offerta" che vince quattro premi: regia, montaggio, costumi e miglior film della stagione. La modella invece riceve il riconoscimento come miglior attrice non protagonista nel film "Passione sinistra"

Il regista bagherese Giuseppe Tornatore

Giuseppe Tornatore e il film "La migliore offerta" dominano la serata dei Ciak d'Oro, i premi ideati dal mensile di cinema diretto da Piera Detassis. L'ultima fatica del regista bagherese ha vinto quattro premi (regia, montaggio, costumi e miglior film della stagione). Dietro "La migliore offerta" si piazzano "Viva la libertà" di Roberto Andò, vincitore del Ciak d'Oro per il miglior attore a Toni Servillo e quello per il miglior attore non protagonista a Valerio Mastandrea, insieme al premio per la miglior sceneggiatura assegnato dalla giuria dei critici.

Un’altra palermitana è stata protagonista nella serata. Si tratta di Eva Riccobono, premiata come miglior attrice non protagonista per il film “Passione sinistra”. Margherita Buy ha vinto il Ciak per la miglior interpretazione femminile nel ruolo di Irene in "Viaggio sola" di Maria Sole Tognazzi. Superciak d'oro al trio di interpreti di "Amiche da morire": Claudia Gerini, Cristiana Capotondi e Sabrina Impacciatore.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ciak d'oro, premiati il bagherese Tornatore e la palermitana Riccobono

PalermoToday è in caricamento