menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Insulti e schiaffi agli anziani: chiude la casa di riposo degli orrori

La polizia ha eseguito un provvedimento, emesso con apposita ordinanza dal Comune di Palermo, di cessazione attività della struttura di via Benedetto Marcello

Chiude la casa di riposo degli orrori Anni azzurri. Il titolare una settimana è stato denunciato con l'accusa di maltrattamenti in famiglia. Sarebbe oltre cento gli episodi a danno degli anziani ospiti accertati. La polizia ha eseguito un provvedimento, emesso con apposita ordinanza dal Comune di Palermo, di "cessazione attività" delle struttura di via Benedetto Marcello,  in zona Malaspina, che fa eguito alle indagini condotte dai poliziotti del Commissariato Zisa-Borgo Nuovo.

VIDEO | "Non ti lavo più, maiale": le intercettazioni nella casa di riposo degli orrori

Nello specifico, la struttura si compone di due appartamenti posti allo stesso piano, entrambi adibiti alla comunità alloggio, oggetto delle recenti indagini. Agli effetti di legge si tratta, quindi, di due attività separate: una totalmente abusiva e l'altra irregolare. Per quanto riguarda la prima è stato emesso un ordine di cessazione immediata dell'attività; per la seconda è stata invece disposta la cancellazione dagli appositi registri comunali.


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento