Cronaca Via dei Candelai

"Karaoke fino a notte fonda", la polizia chiude un pub ai Candelai

Durante un controllo estivo il titolare dell'esercizio commerciale era stato multato, oltre che per la musica ad alto volume, anche per somministrazione abusiva di alimenti e bevande. Gli agenti intervenuti anche per via delle segnalazioni dei residenti

Durante l'estate gli era già stata elevata una multa da 8 mila euro per somministrazione abusiva di alimenti e bevande, per aver diffuso musica ad alto volume e per karaoke oltre l'orario consentito. Ma il proprietario di un pub di Candelai, cuore della movida palermitana, non ha imparato la lezione e lunedì sera, durante un nuovo controllo, gli agenti della squadra amministrativa del commissariato Oreto-Stazione si sono trovati davanti alla stessa situazione di qualche mese fa.

I poliziotti sono intervenuti anche spinti dalla numerose segnalazioni dei residenti, stanchi per i fastidiosi rumori. Il commerciante recidivo è stato nuovamente sanzionato e dovrà pagare un'altra multa di ottomila euro, in più questa volta il locale è stato posto sotto sequestro amministrativo e gli sono stati apposti i sigilli. Dalla Questura non rendono noto il nome del pub.



 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Karaoke fino a notte fonda", la polizia chiude un pub ai Candelai

PalermoToday è in caricamento