Asili comunali senza tregua: Girasole chiuso per Covid, Aquilone per furto

Nella prima struttura un dipendente ha scoperto di avere contratto il virus ed è scattato il protocollo anti contagio. Nel secondo invece i ladri hanno messo tutto a soqquadro e portato via del materiale di cancelleria

Il nido Aquilone

Ancora due asili comunali chiusi: uno per Covid e uno per un furto. Porte chiuse per il Girasole, in via Perpignano, in seguito alla segnalazione di positività di un dipendente. come previsto dai protocolli, sarà effettuata la sanificazione dei locali. Le famiglie dei bimbi che frequentano la struttura sono state avvisate dell'interruzione del servizio educativo e la segnalazione è stata inviata al dipartimento prevenzione dell’Azienda sanitaria provinciale.

Il nido Aquilone di via Toselli invece oggi non ha accolto i piccoli alunni a causa di un furto avvenuto la notte scorsa. I ladri sono entrati all’interno della struttura attraverso il giardino, forzando la serratura della porta. Tutte le stanze sono state messe a soqquadro e risulta sottratto materiale di cartoleria e una plastificatrice. Questa mattina il servizio è stato sospeso, le famiglie sono state avvertite e le forze dell'ordine hanno già effettuato un sopralluogo. Il personale sta provvedendo all’igienizzazione straordinaria dei locali per accogliere normalmente i bimbi domattina.

Si tratta del secondo asilo preso di mira dai ladri in poche ore. Stessa sorte era toccata al Pantera rosa, ad Altarello. Il furto ha fatto slittare di 24 ore la riapertura dopo lo stop per un caso di Coronavirus.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a scuola, morta bambina di 10 anni dopo una caduta durante l’ora di educazione fisica

  • Coronavirus, nuova ordinanza: Sicilia diventa zona gialla

  • Sicilia in zona gialla: cosa si può fare e cosa no dal 29 novembre

  • L'esito dell'autopsia sul corpo della piccola Marta: "E' stata stroncata da un malore"

  • Covid, Musumeci firma nuova ordinanza: bar e ristoranti aperti dalle 5 alle 18, ok ai negozi nei festivi

  • Scambio di morti per Covid all'obitorio del Civico, famiglia seppellisce la salma di un altro

Torna su
PalermoToday è in caricamento