Ha l'obbligo di dimora ma incassa il reddito di cittadinanza, denunciato

Nei guai un uomo residente a Chiusa Sclafani. Dai controlli è emerso che riceveva le somme dal mese di febbraio nonostante la misura cautelare precluda l'ottenimento del beneficio. Avviato il recupero del denaro già indebitamente percepito

Ogni mese incassava  il reddito di cittadinanza ma allo stesso tempo era sottoposto all'obbligo di dimora, una misura che preclude l'ottenimento del beneficio. E' il caso di un cittadino di Chiusa Sclafani, denunciato dai finanzieri della Tenenza di Corleone. 

Dai controlli è emerso che dallo scorso febbraio era stato ammesso al reddito di cittadinanza. La card adesso è stata sequestrata, mentre l'uomo è stato segnalato all'Inps per l'irrogazione delle sanzioni amministrative di revoca del beneficio e per il recupero delle somme già indebitamente percepite che ammontano complessivamente a 3.917 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: Sicilia diventa zona gialla

  • Sicilia in zona gialla: cosa si può fare e cosa no dal 29 novembre

  • L'esito dell'autopsia sul corpo della piccola Marta: "E' stata stroncata da un malore"

  • Covid, Musumeci firma nuova ordinanza: bar e ristoranti aperti dalle 5 alle 18, ok ai negozi nei festivi

  • Coronavirus, divieto di spostamenti tra regioni valido anche per quelle in area gialla

  • Ragazzo disabile violentato nei bagni del centro commerciale, condannati due uomini

Torna su
PalermoToday è in caricamento