Cronaca Oreto-Stazione

Policlinico, chiusa Oncologia medica Il Ministero: “Pazienti a rischio”

Ispezione congiunta del dicastero e dell'assessorato regionale dopo la morte, a dicembre, di una paziente per un errore nella chemioterapia. "Mancanza delle garanzie sulle necessarie condizioni di qualità e di sicurezza"

Il Ministro della Salute Renato Balduzzi e l'assessore regionale alla Sanità, Massimo Russo, hanno disposto la sospensione temporanea delle attività dell'Unità Operativa Complessa di Oncologia Medica del Policlinico. La decisione è stata assunta in seguito ai risultati dell'ispezione congiunta del ministero della Salute e della Regione effettuata nel reparto in seguito al decesso, nel dicembre scorso, di una paziente per un errore nella chemioterapia.

La sospensione si è resa necessaria - spiega una nota del ministero della salute – a causa “degli elevati e permanenti livelli di rischio per pazienti e operatori e per la mancanza delle garanzie circa le necessarie condizioni di qualità e di sicurezza”. Il blocco temporaneo delle attività permetterà all'ospedale di adeguare rapidamente l'unità operativa agli standard di sicurezza, riducendo nel contempo al minimo il disagio dei pazienti.



 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Policlinico, chiusa Oncologia medica Il Ministero: “Pazienti a rischio”

PalermoToday è in caricamento