rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Cronaca Politeama / Via dello Spezio

Nozze gay, nella chiesa Valdese il "Sì" di Roberto e Giovanni

Roberto Sucameli e Giovanni Bonanno si sono sposati davanti al pastore Peter Ciaccio. Già iscritti nel registro delle unioni civili da 2 anni, vivono e lavorano a Milano. A curare i dettagli della cerimonia è stata la nota wedding planner Maria Macchiarella

Una gremita chiesa Valdese ha fatto da scenario al primo matrimonio omosessuale di Palermo. A pronunciare il fatidico "Sì lo voglio" sono stati Roberto Sucameli e Giovanni Bonanno. Davanti a loro il pastore Peter Ciaccio. Roberto, 38 anni e Giovanni, 25 anni, sono iscritti nel registro delle unioni civili da 2 anni. Entrambi palermitani, adesso vivono e lavorano a Milano. "Con il nostro amore - dicono - vogliamo dare un segno di speranza a tutte quelle coppie che rimangono nell'ombra".

A curare i dettagli della cerimonia è stata la nota wedding planner Maria Macchiarella. "Io e il mio team  - commenta su Facebook l'organizzatrice di eventi - vivremo il sogno di una coppia meravigliosa che testimonia che oggi bisogna camminare a testa alta e non temere nulla se si ama veramente! E' l'amore quello vero senza interessi, senza logiche, solo sentimento". La festa è proseguita con 150 invitati al Sea Club. Per loro bomboniere solidali in favore dei bambini di Burkina Faso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nozze gay, nella chiesa Valdese il "Sì" di Roberto e Giovanni

PalermoToday è in caricamento