Cronaca Tribunali-Castellammare / Via Chiavettieri

Chiavettieri, infastidito dalla musica prende a calci e pugni il violinista

E' successo ieri sera nella strada della movida cittadina. Un uomo di 41 anni ha colpito a sangue prima un musicista romeno e poi il titolare del locale che ha tentato di difenderlo

Il locale "I Chiavettieri"

Stanco della musica, dei rumori, degli schiamazzi che duravano fino a tarda sera ha massacrato con calci e pugni il titolare di un pub e un violinista che stava suonando sul marciapiede in via dei Chiavettieri, in una zona della movida cittadina. La polizia ha arrestato G.D.S., 41 anni con precedenti per rissa, con l'accusa di lesioni e resistenza e minaccia e pubblico ufficiale.

Il musicista romeno si stava esibendo insieme ad una band all’interno di un pub quando l’uomo è entrato nel locale e lo ha colpito con ripetuti pugni e calci fino a fargli perdere i sensi. Stessa sorte è toccata al titolare del pub che ha tentato di fermare l'aggressore, anche lui picchiato. G.D.S., condotto presso le camere di sicurezza della Questura, sarà giudicato con rito di direttissima.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiavettieri, infastidito dalla musica prende a calci e pugni il violinista

PalermoToday è in caricamento