Anniversario polizia, il bilancio 2018: tre arresti al giorno e beni confiscati per 12 milioni

Nel giorno del 167esimo "compleanno" sono stati comunicati alcuni dati relativi al Palermitano nel periodo compreso tra l'1 marzo 2018 e il 20 marzo 2019. Oltre otto le tonnellate di droga sequestrata, quasi 4 mila denunce e 40 ammonimenti per stalking

Il questore Renato Cortese durante la cerimonia al Teatro del Sole

La polizia spegne la 167esima candelina e come ogni compleanno che si rispetti non può mancare lo spazio per fare valutazioni e tracciare bilanci. Sono 1.259 le persone arrestate, quasi la metà delle quali in flagranza di reato, 3.961 i denunciati e oltre 8 le tonnellate di sostanze stupefacente sequestrata. Ecco alcuni dati fra quelli comunicati durante la cerimonia organizzata oggi al Teatro del Sole, ad Acqua dei Corsari, per festeggiare l’anniversario della fondazione della polizia. Numeri che possono aiutare a comprendere il lavoro svolto quotidianamente dagli agenti su strada nel periodo compreso tra l’1 marzo 2018 al 20 marzo 2019.

Il Questore: "Don Pino Puglisi vive in noi" | VIDEO

Tra ricordi, aneddoti e auguri per il futuro il Questore Renato Cortese, davanti ai tantissimi presenti e alla stampa, ha toccato alcuni punti cruciali sotto il profilo della sicurezza in città. "C'è un timido affacciarsi di baby gang - ha dichiarato il Questore - ma siamo in grado di intervenire e lo stiamo facendo, sia dal punto di vista repressivo come abbiamo dimostrato oggi, ma anche sotto il profilo della prevenzione”. Il riferimento è stato fatto in relazione all’episodio della diciassettenne violentata da quattro coetanei in un garage sotterraneo che sono stati individuati dagli investigatori.

Al di là della cosiddetta “percezione di sicurezza” sono i numeri e le statistiche a comandare. Il valore dei beni confiscati dalla polizia su disposizione dell’autorità giudiziaria ammonta a 12.730.461euro, 7,6 milioni il valore di quelli sequestrati su proposta del Questore e 6,4 su proposta dal capo della polizia. A questi dati si aggiungono 40 provvedimenti di ammonimento per stalking e 102 Daspo emessi per tifosi violenti, parcheggiatori o persone "non gradite" in alcune zone della città dopo essere state sorprese a spacciare. Poi si passa al capitolo relativo al contrasto della vendita e del consumo di droga: sequestrati 6 mila chili di marijuana, 2.200 di cocaina e 596 di hashish. A chiudere il bilancio dello scorso anno ci sono 9.354 furti, 4 omicidi, 480 rapine e 64 estorsioni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Fra i numerosi partecipanti di oggi non poteva mancare il sindaco Leoluca Orlando che ha voluto ringraziare i lavoratori di Reset e Coime per l’impegno profuso affinché il Teatro del Sole si trasformasse nella location ideale per rendere omaggio alla polizia: “Grazie al lavoro di tutti, e in primo luogo della Polizia di Stato, infatti, Palermo può vantare di essere considerata la città più sicura d'Italia. Essere qui, in un parco che l'amministrazione ha deciso di intitolare alla memoria di Libero Grassi, è il modo migliore per rendere onore a chi ha dato la vita per la nostra comunità”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Palermo-Catania, coinvolto il cantante De Martino: morto un sessantenne

  • Coronavirus, ordinanza di Musumeci: "Un esercito di medici per contrastare il Covid"

  • Apre a Palermo l'Antica pizzeria da Michele, dopo Napoli è l'unica del Sud Italia

  • Omicidio a Camporeale, colpi di pistola in piazza: morto un ragazzo di 26 anni

  • Maestra positiva al Covid e classe d'asilo in quarantena, i genitori: "Comunicazione arrivata tardi"

  • Condannato a 5 anni il questore di Palermo: "Caso Shalabayeva, fu sequestro di persona"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento