Venerdì, 23 Luglio 2021
Cronaca

Colpi di pistola al Cep, spara dal balcone contro suo padre e lo ferisce

E' successo in via Barisano da Trani. L'uomo che ha premuto il grilletto è stato fermato e portato in commissariato per essere ascoltato dalla polizia. Gravi le condizioni del genitore, soccorso dal 118 e portato all'ospedale Villa Sofia per essere operato

I rilievi della polizia in via Barisano da Trani

Il rumore degli spari scuote il pomeriggio del Cep. Un uomo ha impugnato una pistola, ha mirato contro il padre e lo ha colpito ferendolo gravemente. E' successo in via Barisano da Trani. Secondo le prime informazioni il figlio, 30 anni, ha aperto il fuoco dal balcone di casa, il genitore invece era in strada ed è stato raggiunto da un proiettile.

La vittima, 62 anni, è stata soccorsa dal 118 e portata all'ospedale Villa Sofia, mentre l'aggressore, che in un primo momento si era barricato in casa, è stato fermato e si trova in commissariato per essere ascoltato dalla polizia. Secondo quanto si apprende, i due avevano un appuntamento per "discutere" questioni di famiglia.

Il padre sarebbe stato colpito con un solo proiettile nella zona dell'addome. L'ogiva è rimasta all'interno del corpo, rendendo necessario un intervento chirurgico per la sua rimozione. Le sue condizioni sono gravi, la prognosi resta riservata. Sul posto è intervenuto il personale dell'Ufficio prevenzione generale, della squadra mobile e della Scientifica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colpi di pistola al Cep, spara dal balcone contro suo padre e lo ferisce

PalermoToday è in caricamento