rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Cronaca

Scuola vandalizzata al Cep, sopralluogo dei tecnici del Comune

Una squadra all'elementare Crispi-Cocchiara-Veneto di via Calandrucci per la verifica dei danni. Polemica dell'assessore Evola: "Intervento immediato sui circuiti, ma la prossima volta si avvisi subito l'assessorato prima di pubblicare le foto su internet"

Una squadra di tecnici del Comune ieri ha effettuato un sopralluogo presso l’Istituto Comprensivo Crispi-Cocchiara-Veneto di via Calandrucci, al Cep. La scuola, nei giorni scorsi, è stata oggetto dell’ennesimo raid vandalico per mano di ignoti, che hanno disattivato l’allarme, distrutto il laboratorio di scienze e portato via stampante e video proiettore.

“Abbiamo inviato una squadra del Coime per verificare i danni – ha dichiarato l’Assessore alla Scuola Barbara Evola (nella foto a destra) -. La settimana prossima verranno tinteggiate nuovamente le pareti, imbrattate con delle scritte spray e con l’ausilio di Amg si cercherà di rimettere in piedi l’impianto elettrico. I tecnici – ha continuato l’Assessore - hanno la sensazione che i circuiti siano stati manomessi con l’intenzione di rubare i fili di rame. Questo è il danno più grosso al quale cercheremo di porre subito rimedio".

"Mi auguro che questi episodi non si verifichino più, ma se dovesse succedere di nuovo, invito la scuola, che si è premurata di pubblicare su internet le fotografie dell’accaduto, invece, a chiamare immediatamente l’Assessorato, in modo tale da consentirci di intervenire tempestivamente, come abbiamo fatto fino ad ora in questi casi. Dispiace dover apprendere questi episodi dalla stampa o dal passaparola. Ho saputo dell’incursione – ha concluso l’Assessore Evola - grazie all’intervento dell’onorevole Milazzo”. Evola-2

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuola vandalizzata al Cep, sopralluogo dei tecnici del Comune

PalermoToday è in caricamento