Cronaca Cruillas / Via Celona

Il canale Celona straripa e le vie del Cep si riempiono di fango e detriti

I residenti: "Strade impraticabili da settimane". Sopralluogo del vicepresidente della VI circoscrizione Roberto Li Muli e della consigliera Ida Acanfora: "Abbiamo chiesto la rimozione dei rifiuti e la manutenzione del canale"

L'asfalto ormai non si vede più, ricoperto da fango e detriti. E' la situazione che si presenta, ormai da quasi un mese, in via Celona e via Inserra, al Cep. L'ondata di maltempo che all'inizio del mese ha messo in ginocchio la città, ha anche fatto esondare il canale Celona e una grossa quantità di rifiuti e detritiè finita in strada creando non pochi problemi ai residenti.

"L’impraticabilità delle carreggiate, soprattutto di via Celona, sta causando diversi disagi ai residenti e ai tanti che la transitano per recarsi al vicino centro commerciale La Torre - fanno sapere il vicepresidente della VI circoscrizione Roberto Li Muli e la consigliera Ida Acanfora, entrambi nel gruppo Palermo 2022 -  Si sono verificati diversi incidenti, per fortuna senza danni a persone, che sono avvenuti proprio a causa del fango e dei detriti e massi depositati lungo la pavimentazione stradale. Non appena i cittadini ci hanno informato abbiamo effettuato un sopralluogo con Massimo Giaconia, vicecapogruppo di Palermo 2022 e abbiamo immediatamente allertato l'unità operativa 'Problem Solving', la Protezione cvile comunale e la Rap".

I consiglieri spiegano che "in via Inserra i detriti sono stati  rimossi, mentre invece in via Celona persiste una grande quantità di fango e detriti accumulati. Secondo quanto ci hanno detto, l’accordo quadro che prevede interventi di manutenzione dei canali di maltempo è stato contrattualizzato e l’impresa aggiudicataria già dalla prossima settimana sarà operativa e considerato l’entità del problema nel canale Celona, l’intervento sarà inserito tra le priorità. Invece per quanto concerne i detriti, fango e rifiuti accumulati in strada ne è stata chiesta la rimozione. Insieme al consigliere Giaconia, vigileremo – concludono Li Muli e Acanfora - sull'esecuzione dei lavori".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il canale Celona straripa e le vie del Cep si riempiono di fango e detriti

PalermoToday è in caricamento