Centro scommesse totalmente abusivo, titolare denunciato e multato per 80 mila euro

Blitz dei finanzieri della Tenenza di Carini in un locale di Torretta. Nel corso delle operazione è scattato anche il sequestro di otto personal computer, due stampati termiche, una stampante laser e circa 1.300 euro in contanti

L'operazione della guardia di finanza

Era privo di ogni tipo di autorizzazione. Per questo motivo i finanzieri della Tenenza di Carini hanno sequestrato un centro scommesse di Torretta. Il blitz è scattato nel corso di un servizio svolto nell’ambito dei piani per contrastare il gioco illegale e le scommesse clandestine.

"In particolare - dicono dalla guardia di finanza - durante gli accertamenti è stata rinvenuta all’interno dell’attività apparecchiatura tecnica, costituita da pc e stampanti termiche, numerose ricevute di gioco che attestavano la condotta abusiva di raccolta di scommesse nonché una significativa quantità di denaro. Una prima analisi tecnica dei pc svolta con l’ausilio dei funzionari dell’Agenzia della Dogane e dei Monopoli di Palermo ha permesso di rilevare il collegamento diretto a piattaforme di gioco online, nello specifico al sito del bookmaker estero www.goldw24.com, e la cronologia delle scommesse effettuate, dimostrando così che il titolare dell'attività aveva predisposto le apparecchiature, connesse alla rete internet, per consentire ai clienti di scommettere e giocare su piattaforme di soggetti privi di titolo concessorio". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alla fine del blitz il titolare del centro scommesse (M.C. le sue iniziali) è stato denunciato "per esercizio abusivo di gioco e scommesse con vincita in denaro" e gli sono state contestate violazioni amministrative per un importo complessivo di 80 mila euro. Inoltre, sono stati sottoposti a sequestro il locale dove veniva esercitata l’attività illegale, otto personal computer, due stampati termiche, una stampante laser e circa 1.300 euro in contanti che erano il "bottino" illegale della raccolta delle scommesse. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terremoto al largo di Palermo, scossa di magnitudo 2.7 avvertita dalla popolazione

  • Via dell'Arsenale, donna si lancia dal balcone e muore

  • Malore mentre fa il bagno al mare, morta una donna a Mondello

  • Gli cancellano i voli, palermitano in Polonia reagisce a pedalate: "Tornerò a casa in bici"

  • Bimbo cade dal letto e muore a soli 10 mesi, i suoi organi salvano due vite

  • Reddito di cittadinanza, 413 tirocini attivati dal Comune: tremila euro per sei mesi di lavoro

Torna su
PalermoToday è in caricamento