Cronaca

Centro Pio La Torre, Loredana Introini eletta vicepresidentessa

La nomina è avvenuta ieri, nel corso dell'ultima assemblea dei soci

Loredana Introini è stata eletta vicepresidentessa del Centro Studi Pio La Torre. La nomina è avvenuta ieri, nel corso dell'ultima assemblea dei soci. Introini, dal 2018 componente del comitato scientifico del centro, affiancherà gli altri due vicepresidenti del Pio La Torre, Rita Barbera e Franco Garufi, con deleghe specifiche sulla progettazione.

Un contributo particolarmente prezioso quest'anno, nel corso del quale ricorrono il quarantesimo anniversario dell'uccisione politico-mafiosa di Pio La Torre e Rosario di Salvo e i 16 anni del progetto educativo antimafia e antiviolenza portato avanti con centinaia di scuole da Nord a Sud Italia, in linea con i percorsi Miur di educazione civica.

Loredana Introini è consulente strategico e per la progettazione nelle organizzazioni no-profit, settore in cui opera dal 1999. Dal 1999 al 2017 è stata impegnata nell'organizzazione della Fondazione Falcone con il ruolo di Executive manager, coordinando la realizzazione delle iniziative nazionali ed internazionali.

Laureata in Economia aziendale, ha successivamente conseguito un MBA e un master in diritto comparato europeo e successivamente uno in cooperazione internazionale, curando diversi progetti nel settore sociale. Dopo aver vinto la partecipazione al “Global Ambassador Program”, è parte, dal 2017, del network “Vital Voice”, organizzazione americana internazionale che unisce donne di tutto il mondo impegnate nella gestione di enti profit e no profit. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centro Pio La Torre, Loredana Introini eletta vicepresidentessa

PalermoToday è in caricamento