Cronaca Tribunali-Castellammare / Via Maqueda

Isole pedonali in centro, dietrofront del Comune: niente pass ai consiglieri

Dopo la polemica lanciata da Rosario Filoramo sulla deroga prevista da un provvedimento del Sindaco che permetteva agli eletti di Sala delle Lapidi di circolare liberamente in auto è arrivata la retromarcia dell'amministrazione ed è stata revocata l'ordinanza

Isola pedonale in via Ruggero Settimo - foto Mobilita Palermo

Centro storico chiuso al traffico per i cittadini, ma non per i consiglieri comunali. Anzi no. Dopo la polemica lanciata da Rosario Filoramo (Pd) sulla deroga prevista da un provvedimento del Sindaco che permetteva agli eletti di Sala delle Lapidi di circolare liberamente in auto (in barba all'isola pedonale), l'Amministrazione fa un passo indietro. Ad annunciarlo lo stesso consigliere tramite il social network: "Posto rimedio all'errore, revocata l'ordinanza di ieri. Nessuna deroga al transito nell'asse Maqueda-Ruggero Settimo".

Il primo cittadino aveva risposto alle prime dichiarazione spiegando che c'era stato un fraintendimento, mentre per via Roma la questione era diversa: "L'ordinanza aveva previsto che restassero attive le corsie preferenziali, adesso vige ovviamente il regolamento che è stato adottato dal Consiglio comunale e non dalla Giunta, che prevede una serie di deroghe, tra cui anche quella per i consiglieri. Filoramo (nella foto a destra) aveva apostrofato la questione spiegando che si trattasse di "un privilegio dal retrogusto medievale, in disprezzo al resto dei cittadini", invitandone così il ritiro.

LEGGI ANCHE: ISOLE PEDONALI IN CENTRO PER NATALE Rosario Filoramo-2

Sull'isola pedonale di via Maqueda e via Ruggero Settimo hanno avuto qualcosa da dire i commercianti, i quali sostengono di essere stati penalizzati dalla chiusura alle auto. Infatti, il presidente della prima circoscrizione ed un consigliere della stessa hanno chiesto di addobbare il mercato di Sant'Agostino e di via Bandiera, mettendo inoltre a disposizione una navetta gratuita con sosta in via Napoli, in piazza Sant'Onofrio e piazza Beati Paoli, ripristinando il capolinea che collega Borgo Nuovo e altri quartieri della periferia con piazza Verdi.  Oggi chiusi anche i Quattro Canti per un'iniziativa promossa dall'associazione Zac, dalle 15 alle 19.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Isole pedonali in centro, dietrofront del Comune: niente pass ai consiglieri

PalermoToday è in caricamento