Cronaca Zisa / Via Cipressi

Scommesse abusive negli internet point, sequestrate tre attività

Denunciati i gestori dei centri scommesse clandestini nei quali si potevano effettuare puntate sotto la soglia minima e ottenere vincite superiori rispetto ai centri autorizzati. Sigilli in via Danimarca, via Adua e via Cipressi

(foto archivio)

Scommesse abusive negli internet point. Sono tre le attività sequestrate dagli agenti della Divisione di polizia amministrativa della Questura in via Cipressi, via Adua e via Danimarca. “A fronte di una vera e propria attività di raccolta di scommesse per conto di bookmaker con sedi estere e prive di concessione da parte dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli di Stato, agivano dietro il paravento di semplici internet point”.

Con questo meccanismo - ricostruisce la polizia in una nota - venivano consentite “puntate sotto la soglia minima che assicuravano vincite superiori rispetto ai centri autorizzati, proprio in quanto non soggetti alla tassazione dello Stato italiano e liberi quindi di agire in regime di sleale concorrenza”. I relativi gestori sono stati denunciati all’autorità giudiziaria. Sotto sequestro anche stampanti, ricevute di scommesse e pc trovati nelle tre attività.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scommesse abusive negli internet point, sequestrate tre attività

PalermoToday è in caricamento