rotate-mobile
Sabato, 4 Dicembre 2021
Cronaca

Censimento Istat 2021, già coinvolte 1.500 le famiglie palermitane

In 850 hanno risposto al questionario tramite intervista, altre 650 o hanno fatto autonomamente tramite il portale online dell'Istituto. Dall’8 novembre fino al 23 dicembre i cittadini potranno essere contattati da un rilevatore incaricato dal Comune

Sono circa 1.500 le famiglie palermitane che hanno già risposto al questionario del nuovo censimento della popolazione e delle abitazioni. Lo hanno fatto tramite intervista (850) o autonomamente tramite il portale online dell'Istat (650), su un totale di 9.000 che sono state selezionate per partecipare alla rilevazione. Il censimento 2021 ha avuto inizio lo scorso 1° ottobre ed è uno strumento fondamentale per misurare le principali caratteristiche socio-economiche della popolazione dimorante abitualmente in Italia.

A Palermo il censimento della popolazione è operativamente svolto dell’ufficio di censimento dell’amministrazione comunale, con il supporto di circa 60 rilevatori statistici. Nel capoluogo siciliano per l’edizione 2021 del censimento sono complessivamente coinvolte circa 9.000 famiglie su un totale di oltre 265.000. A partire dall’8 novembre fino al 23 dicembre le famiglie che non avranno ancora compilato il questionario potranno essere contattate da un rilevatore incaricato dal Comune che procederà all’intervista con l’ausilio di un tablet.

Il censimento permanente, compreso tra le rilevazioni statistiche di interesse pubblico nazionale e pertanto vige l'obbligo di risposta con la possibilità di irrogazione di sanzioni a chi non rispetta tale obbligo. Tutte le informazioni raccolte sono tutelate dal segreto statistico e potranno essere diffuse soltanto in forma aggregata, in modo tale che non sia possibile risalire ai soggetti che le forniscono o ai quali si riferiscono.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Censimento Istat 2021, già coinvolte 1.500 le famiglie palermitane

PalermoToday è in caricamento