Già respinto alla frontiera, torna in Italia: arrestato 26enne tunisino a Cefalù

Sono scattate le manette per la violazione delle norme sull'immigrazione. Nonostante un respingimento nel 2018, a giugno era giunto clandestinamente a Lampedusa per poi essere tradotto a Isnello per rispettare la profilassi anti Covid

Ha violato le leggi sull'immigrazione tonando in Italia nonostante un precedente respingimento. Per questo motivo un 26enne tunisino è stato arrestato dalla polizia di Cefalù.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Il 26enne era sbarcato clandestinamente a Lampedusa nel mese di giugno e aveva trascorso un periodo di quarantena così come disposto dalle vigenti disposizioni in materia di prevenzione del contagio da Covid -19  all’interno del Cas di Isnello - spiegano dalla polizia -. A conclusione del periodo di isolamento, è stato tratto in arresto poiché dagli accertamenti presso le banche dati è emerso che già nel gennaio 2018 era sbarcato clandestinamente sul territorio nazionale, venendo 'respinto' dall’autorità di frontiera".  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Palermo, ragazza di 27 anni muore dopo avere mangiato gamberi

  • La corsa in ospedale e la disperazione, bambino di 3 mesi muore al Di Cristina

  • Tragedia a Isola, accusa un malore mentre esce dall'acqua e muore in spiaggia

  • Maltempo in arrivo: temporali e rischio grandine, scatta l'allerta meteo

  • L’incidente sulla Palermo-Sciacca, giovane motociclista muore in ospedale

  • Suicidio in via Guido Cavalcanti, commerciante di 62 anni si toglie la vita

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento