rotate-mobile
Sabato, 25 Giugno 2022

Cefalù, scoperto sistema illecito per la gestione dei lidi

L'operazione è stata condotta dalla polizia e denominata "Spiagge Libere". Ai domiciliari il dirigente dell'assessorato regionale Territorio e Ambiente - già responsabile del settore Demanio Marittimo di Palermo e provincia - l'architetto Antonino Di Franco e un noto imprenditore cefaludese del settore turistico alberghiero, Giovanni Cimino. Divieto di dimora al funzionario Salvatore Labruzzo e al presidente dell'associazione operatori balneari di Cefalù, nonché braccio destro di Cimino, Bartolomeo Vitale

Video popolari

Cefalù, scoperto sistema illecito per la gestione dei lidi

PalermoToday è in caricamento