Cronaca

Cefalù, sequestrati 800 chili di tonno rosso

I poliziotti si sono appostati nei pressi del porto della cittadina normanna e una volta scaricata la merce hanno bloccato due furgoni pronti a viaggiare verso Palermo

Altro imponente sequestro di tonno rosso nel porto di Cefalù. La polizia, dopo aver predisposto un servizio di appostamento, ha notato un furgone che si è posizionato nei pressi del molo con i portelloni aperti, proprio durante l’approdo di un piccolo peschereccio. Da lì a poco, gli uomini del furgone, davano il via alle operazioni di trasbordo del pescato, dirigendosi poi verso la statale 113 direzione Palermo.

I poliziotti, a quel punto, hanno intercettato il furgone bloccandolo, trovando a bordo un esemplare di tonno rosso del peso di circa 300 chili che veniva puntualmente sequestrato. Contestualmente gli agenti hanno allertato le volanti del commissariato Cefalù che hanno intercettato a loro volta, in piazza Cristoforo Colombo un furgone proveniente dal centro storico, contenente altri tre esemplari di tonno rosso, del peso di circa 500 chili. Anche in questo caso, i poliziotti, hanno proceduto al sequestro del pescato. L’attività ha portato ad un sequestro complessivo di 800 chili di tonno e sanzioni amministrative per ottomila euro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cefalù, sequestrati 800 chili di tonno rosso

PalermoToday è in caricamento