Cronaca Contrada Ogliastrillo

Paura a Cefalù, scontro tra un treno e un camper

Il convoglio Messina-Palermo ha urtato il mezzo rimasto bloccato tra le sbarre di un passaggio a livello tra le stazioni della cittadina normanna e Lascari. Terrorizzati i passeggeri a bordo, ma nessuno è rimasto ferito. Circolazione sospesa per un’ora

Foto archivio

Un botto e il treno che improvvisamente si ferma. Paura stamattina a Cefalù, in contrada Ogliastrillo: il treno regionale veloce 3835 Messina-Palermo delle 7.08 ha urtato un camper rimasto bloccato tra le sbarre di un passaggio a livello tra le stazioni della cittadina normanna e Lascari.

Per un puro caso nessuno è rimasto ferito, ma la paura tra i passeggeri del convoglio e quelli a bordo del camper la paura è stata tanta. Secondo quanto riporta il sito Madonieweb, da una prima ricostruzione fornita da un passeggero pare che l’autista del camper - accortosi che ormai non poteva più attraversare il tratto della linea ferrata – avrebbe cercato di fermarsi quanto più distante dai binari, ma lo spostamento d’aria causato dal treno avrebbe causato l’impatto tra i due mezzi.

La circolazione ferroviaria sulla Messina-Palermo è rimasta sospesa dalle 9.15 alle 10.15. Due regionali e un Intercity i treni coinvolti che hanno registrato ritardi medi di 50 minuti. Il treno 3835 è ripartito con 70 minuti di ritardo. Le squadre tecniche di Rete ferroviaria italiana, intervenute sul posto, hanno ripristinato le normali condizioni di circolazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paura a Cefalù, scontro tra un treno e un camper

PalermoToday è in caricamento