Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Sanità, al Giglio di Cefalù abbattuti tempi di attesa in senologia

Visita mammagrafica in 48 ore e un’ecografia mammaria in 10 giorni. Il direttore sanitario Ferrara: "Fatta un’attività di programmazione sanitaria per venire incontro ai nostri pazienti in patologie dove una diagnosi rapida è spesso la prima cura"

I tempi di attesa per le mammografie e per le risonanze magnetiche mammarie sono stati notevolmente ridotti al San Raffaele Giglio di Cefalù.  E’ quanto riferisce il professore Massimo Midiri, responsabile dell’unità operativa di diagnostica per immagini. “La riorganizzazione della senologia – spiega Midiri - con la creazione di nuovi calendari ha permesso la riduzione, se non un vero e proprio abbattimento, dei tempi di attesa. Sino a sei mesi fa sia la visita mammografica che l’ecografia mammaria prevedevano un anno d’attesa”.

Adesso la visita mammografica viene effettuata in sole 48 ore, l’ecografia mammaria di 10 giorni e la risonanza magnetica mammaria in una settimana.
Soddisfatto il commissario straordinario e direttore sanitario, Giuseppe Ferrara. “E’ stata fatta un’attività di programmazione sanitaria – afferma – per venire incontro alle esigenze dei nostri pazienti in patologie dove una diagnosi, eseguita in tempi rapidi, si rivela spesso come la prima cura”.

“Interverremo – aggiunge il direttore generale, Vittorio Virgilio – anche in altre aree cliniche per garantire ai cittadini risposte più brevi”. Per il direttore amministrativo Carmela Durante “si sta lavorando ad una riorganizzazione dei servizi valorizzando l’efficienza, la tempestività e creando percorsi dedicati”. I nuovi calendari prevedono la visita mammografica ogni lunedì, martedì, giovedì e venerdì; l’ecografia mammaria il lunedì, mercoledì, giovedì, venerdì e, infine, la risonanza magnetica mammaria il sabato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sanità, al Giglio di Cefalù abbattuti tempi di attesa in senologia

PalermoToday è in caricamento