Cefalù, raccolta fondi al Giglio: donati buoni spesa a famiglie bisognose

L'iniziativa della segreteria aziendale della Fials: "In questo momento delicato per la nostra comunità - hanno detto i promotori - abbiamo sentito quel senso di appartenenza alla nostra cittadina e siamo scesi in campo nei confronti dei più bisognosi"

La segreteria aziendale della Fials all’ospedale Giglio di Cefalù ha effettuato una raccolta fondi per donare dei buoni spesa alle famiglie bisognose. L’iniziativa è promossa da Giuseppe Angiletti, Gabriele Dolce, Fabiana Berardi, Giuseppe Sorte e Giuseppe Alleri. “In questo momento delicato per la nostra comunità - dicono- abbiamo sentito quel senso di appartenenza alla nostra cittadina Cefalù e siamo scesi in campo nei confronti dei più bisognosi organizzando un raccolta solidale tra gli iscritti Fials del Giglio, a cui si è affiancato un ulteriore gruppo di lavoratori della Fondazione. Abbiamo fornito buoni spesa per generi di prima necessità di cui ha bisogno una famiglia da utilizzare presso alcune aziende del territorio. Dunque questi buoni si potranno spendere nelle attività locali, anche per sostenere tutta la popolazione cefaludese e i piccoli commercianti”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Musumeci: in Sicilia negozi chiusi la domenica e nei festivi

  • Sottopassi di viale Regione chiusi, allagamenti e spiaggia "sparita": Palermo dopo una notte di maltempo

  • "Caricate i posti o la Sicilia diventa zona rossa": bufera per l'audio del dirigente della Regione

  • Dal nuovo Riina al nipote di Michele Greco, boss ballano la techno: spot shock di Klaus Davi

  • Tamponi nelle scuole, l'Asp rende noto il calendario: ecco gli istituti coinvolti

  • Incidente al drive in della Fiera, malore dopo il tampone: marito e moglie con auto contro il muro

Torna su
PalermoToday è in caricamento