rotate-mobile
Cronaca

Cefalù, all'ospedale Giglio la Fials raccoglie alimenti e indumenti per i bimbi venezuelani

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

La Fials Palermo scende al fianco della comunità venezuelana e soprattutto dei bambini che vivono nel Paese sudamericano colpito da una grave crisi. La segreteria aziendale Fials dell’ospedale Giglio di Cefalù ha raccolto materiale pediatrico, farmaci, occhiali da vista e alimenti da spedire alla comunità di emigrati.

L’iniziativa è stata coordinata da Giuseppe Angiletti, Peppe Sorte, Fabiana Berardi e Gabriele Dolce ed è stata condivisa dalla segreteria della Fials Palermo guidata Enzo Munafò e dal vice Giuseppe Forte. Il sindacato ha consegnato anche altro materiale all’Ali, l’associazione latino americana in Sicilia, che si è fatta carico di ritirare la merce per spedirla assieme ad altre donazioni direttamente a Caracas.

Durante la raccolta di solidarietà la Fials ha ricevuto inoltre 50 chilogrammi di latte in polvere e decine di occhiali da vista grazie alla collaborazione di Foto Ottica Paolo di Bagheria. "Questa iniziativa - spiega Angiletti - rimarca la mission del sindacato all'insegna dei valori della solidarietà e dell'integrazione. Sono valori fondamentali per un'organizzazione di lavoratori che guarda alle persone in difficoltà e vuole intervenire in favore di chi ha bisogno di aiuto, oltre i problemi quotidiani che ci troviamo ad affrontare". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cefalù, all'ospedale Giglio la Fials raccoglie alimenti e indumenti per i bimbi venezuelani

PalermoToday è in caricamento